Loading...

domenica 2 giugno 2013

Grillo sei un coglione!



Caro Grillo,
un unica parola per definire colui che doveva cambiare la politica, colui che doveva risollevare l'italia, colui che doveva fare la rivoluzione, colui che diceva tutti a casa: sei un coglione!

O come si direbbe al sud sei un parrà parrà. 

Avevi promesso un Italia nuova ed invece non hai fatto nulla. Sbraitavi e ti lamentavi prima delle elezioni politiche e cosa è cambiato? continui a farlo, solo e solo questo.

La verità è che non hai a cuore l'interesse dell'Italia, e come potresti averlo visto che non hai problemi economici di alcun tipo, chi non soffre non può capire la sofferenza, può cercare di capirla, ma tu nemmeno questo hai saputo fare.

Oggi continui a lamentarti dal tuo blog, come un esule che manda anatema a destra e a sinistra, a chi piglio piglio senza nessuna logica, senza nessuna risposta.

Sai solo lamentarti e non hai risposte e soluzioni per questo paese.

Per questo non hai fatto l'accordo con il PD al governo, per questo non sei sceso a compromessi, perchè il tuo luogo naturale è quello, "l'angolo del lamento", altro che muro del pianto, e c'è da piangere, ed i tuoi tanti elettori dovrebbero farlo. Io per fortuna avevo capito che non eri capace di risollevare l'italia, tu sai solo puntare l'indice, e lo fai ancora oggi. Hai  il coraggio di farlo quando hai avuto l'occasione di cambiare l'italia, di fare il governo e di avere il coltello dalla parte del manico.

Non hai voluto cogliere quell'occasione che milioni di italiani ti avevano dato, ed ora non solo continui a lamentarti ma te la prendi con loro, con il tuo candidato alla presidenza della Repubblica, e con i tuoi stessi.
Poveri loro che non hanno avuto il coraggio di fare l'accordo con il PD, avrebbero dovuto averlo, avrebbero dovuto dirti ma vaffanculo, è ora di salvare l'italia basta giochini.

Invece a te piacere giocare, hai voluto fin dall'inizio che PD e PDL facessero il governo, sicuro di poterli attaccare e di prendere poi alle prossime elezioni più del 25%, volevi sbancare, volevi tutto, ma un famoso proverbio dice " chi troppo vuole nulla stringe", e tu ora stai perdendo consensi, la gente ha capito che potevi cambiare l'Italia ed hai scelto di non farlo.

Ora hai persino deciso che il M5S andrà in tv, quindi dovrebbero rientrare chi era stato mandato via per questa ragione. Il tuo tentativo però non funzionerà.

Con la tv sei sceso ad un compromesso caro Grillo. Potevi e dovevi farlo anche in politica. La Politica è un compromesso, e dovevi scegliere di accettare le sue regole, fare il governo e lavorare per cambiare l'Italia, con le tue scelte hai regalato all'Italia e a tutti gli italiani, ma soprattutto ai tuoi elettori, altri tre,quattro,cinque anni di assoluto niente, perchè niente cambierà.


Grazie.

0 commenti:

Posta un commento

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More
Italia Veritas

 
Italia Veritas
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | GreenGeeks Review